Forza ragazzi,si vola!

Tra speranze e frustrazioni come ogni anno riparte la scuola. Tutto sommato una buona scuola, non certo per meriti politici ma per l’impegno di tantissimi insegnanti che nonostante la mancanza di mezzi, di fondi, di compensi, di strutture, riescono a far stare in piedi orgogliosamente un’istituzione fondamentale per la democrazia del nostro paese.

Guardando i banchi sbucciati e scoloriti delle classi, le sedute incurvate delle vecchie sedie, le porte rovinate, le lim che non funzionano, gli attaccapanni rotti , i muri ingrigiti, la carta da copie che manca, verrebbe da pensare che una buona scuola non si può fare in questa scuola.  Ragazze Pon Pon, Insegnamento, Bambini

Ma girando lo sguardo sui volti pieni di attesa  dei nostri bambini e ragazzi vien subito voglia di rimboccarsi le maniche, anche quest’anno , anche con lo spazio che manca, con le cartelle a terra che impediscono il passaggio , con tutte le burocrazie che  attendono il nostro tributo togliendoci linfa educativa. Sono quei volti che salvano la scuola perché  dinanzi ad essi non si può fare altro che darci dentro e fare il meglio possibile. E’ la scuola del cuore, certo, ma  è una scuola   che “fa quel che può, e quel che non può non fa” per dirla come il maestro Manzi. E  se la scuola fa quel che può anche i nostri allievi , in questa scuola, fanno ciò che possono e ciò che non possono non fanno a dispetto di una meritocrazia sempre più imperante e stupida.

Liberare è la parola d’ordine, liberare i ragazzi dai banchi, dalle aule, dai libri, farli volare fuori dove il sapere si intreccia con la vita, con le emozioni, lo stupore, la curiosità, il movimento, il pensiero, dove nasce, e non muore come nelle nostre aule, la creatività delle intelligenze. C’è un altro anno scolastico davanti per sperimentare  insieme ai nostri allievi la bellezza del crescere e dell’apprendere; i bastoni di traverso nel sentiero sono tanti ma la libertà di insegnare , finché c’è e la difendiamo,  permette di saltarli e se vogliamo anche di volare. Auguriamo a tutti gli insegnanti un anno ricco di sperimentazioni, di novità, di ricerca, un anno in volo. La paura di volare si vince solo provando a volare.

Annunci

0 Responses to “Forza ragazzi,si vola!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Cos’è la scuola del gratuito

La “scuola del gratuito” è un progetto pedagogico che si pone come obiettivo un’educazione capace di liberare la scuola e la società dai disastrosi condizionamenti della cultura del “profitto”. leggi tutto

Archivi

Se vuoi contattarci o sapere quando ci incontriamo:

scuoladelgratuito@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 185 follower

Aspettiamo i tuoi interventi!

  • 59,460 visite da Marzo 2009

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: